Clown

Clown è un film “horror” diretto da Jon Watts e prodotto da Eli Roth, proiettato nelle sale italiane nel 2014.  Il film inizia con la festa di compleanno di Jack (Christian Distefano), il figlio di Kent McCoy (Andy Powers) ovvero il nostro protagonista. A causa di alcuni problemi, il clown che avrebbe dovuto rallegrare i bambini durante la giornata non si presenta, così la moglie Meg (Laura Allen) chiama con urgenza il marito dicendogli di rimediare un costume e travestirsi per far felice suo figlio e gli altri invitati. Kent, che lavora come agente immobiliare, invece di prendere il costume in un negozio come farebbe qualsiasi persona normale, ha la brillante idea di cercarlo nella soffitta di una delle case in vendita, e la cosa strana è che lo trova anche! Indossa così il costume e si presenta alla festa del figlio. Quando poi arriva il momento di togliersi il meraviglioso abito da clown non riesce in alcun modo. Si scoprirà in seguito grazie ad un certo Herbert Karlsson (Peter Stormare) che quello non era un semplice costume ma la pelle di un antico demone islandese con le sembianze di un clown che si impossesserà del corpo del protagonista trasformandolo in un mostro che avrà placato la sua ira soltanto quando riuscirà a mangiare 5 bambini, solo allora Kent potrà togliersi di dosso il costume. L’altro metodo per fermare tutto ciò è tagliare la testa al clown, ponendo però fine anche alla vita di Kent.
clown-620x253Il film sin dai primi minuti si dimostra essere vergognosamente ridicolo. L’idea di partenza che sta alla base della pellicola non era poi così cattiva, si sarebbe potuto ottenere molto di più, creando qualcosa che fosse almeno un minimo interessante. Ma il film è pieno di cose che non vanno. Quello che risalta subito agli occhi è la mancanza di tensione durante il film, alcune scene sono talmente ridicole che fanno ridere più che altro. Non riesce mai ad incutere terrore  e molto spesso, anzi troppo spesso, risulta essere scontato e prevedibile ed in certi casi addirittura penoso. Per carità, a prima vista il personaggio del clown può fare un po’ paura, ma dopo un po’ non si fa nemmeno più caso. La cosa che invece fa realmente paura è la sceneggiatura, scritta col deretano e senza un minimo di senso compiuto, già a partire dai primi due minuti di film. Quasi tutti i dialoghi sono senza senso, così come certe azioni compiute dai personaggi. E la cosa peggiore è che il film si prende sul serio, pensa davvero di essere qualcosa di sensato ma in realtà è ridicolo.

“Devo trovare un vestito da clown? Meglio andare a controllare nella soffitta di una delle centinaia di case che vendo! Oh che fortuna, ecco un fantastico vestito impolverato utilizzato per chissà che cosa!” Non c’è un minimo di logica per tutta la durata del film, il che rende fastidiosissima la visione del film.
Parliamo adesso dei bambini presenti nel film…già, i bambini. Per farla breve sono  tutti degli idioti di proporzioni bibliche, probabilmente a cui piace farsi del male, dato che fanno di tutto per essere mangiati dal clown. La prima vittima è uno scout che di notte, proprio nel bel mezzo del bosco, ecco che vede il demone aggirarsi affamato tra gli alberi. E lui che fa? Invece di correre alla stessa velocità di Bolt sui 100 metri, si avvicina al demone offrendogli del cibo. Inutile dire che il clown ha preferito le sue dita.

Stessa cosa per la seconda vittima, capace addirittura di seguire insistentemente il clown all’ interno di un motel in piena notte con un sacchettino di cereali in mano e con il solo intento di dar da mangiare al protagonista. Gli altri bambini ovviamente non sono da meno, e spesso il modo in cui vengono uccisi è vergognoso e insensato.
Non spendiamo altre parole su questo orrido film, anche perché di insulti per questo “film” c’è ne sono a migliaia e non vorremmo andare troppo per le lunghe.  Come avrete ben capito Clown non è assolutamente un bel film, anzi trasuda merda da ogni dove. Se volete approcciarvi al genere horror ci sono certamente moltissimi altri film veramente ben fatti che bisogna assolutamente vedere. Per l’ennesima volta nel mondo dell’horror non si è riuscito a creare qualcosa che sia interessante. Hanno provato a discostarsi dalla figura del clown per eccellenza, ovvero IT, cerando di creare qualcosa di nuovo ed originale, senza però riuscirci. Il film non ci è affatto piaciuto e vi sconsigliamo di vederlo, risparmierete così un’ora e mezza della vostra vita.

Guarda il trailer di Clown

 

Clown
  • 3/10
    Voto - 3/10
Precedente Breaking Bad Successivo Game of Thrones: Le teorie sulla settima stagione