Deadpool 2: Simon Kinberg parla del sequel

Simon Kinberg, il produttore di Deadpool il famosissimo cincecomic della Marvel, durante un’intervista ha parlato di alcune delle tematiche che verranno affrontate nel sequel di Deadpool. Negli ultimi anni l’industria cinematografica non è altro che un susseguirsi di sequel, reboot e remake, in particolar modo nel mondo dei cinecomics.

rC3kRtk-dead-pool-wallpaper
A detta di Kinberg la pellicola affronterà proprio questi problemi, ovviamente come soltanto Deadpool può fare. Il produttore ha inoltre dichiarato che non è ancora stato scelto l’attore che interpreterà Cable

Penso che Deadpool 2 conterrà commenti su tutto ciò che sta succedendo oggi come oggi nel mondo del cinema, in particolare nel mondo dei film di supereroi. Quella specie di saturazione che si è creata, l’affollamento di sequel… giocheremo molto su questo tema. […] Per quanto riguarda chi interpreterà Cable, al momento circolano tantissimi rumour, ma la verità è che non abbiamo ancora scelto un attore.

Il sequel arriverà al cinema nel 2018, vedremo di nuovo Ryan Reynolds come protagonista e Tim Miller alla regia, oltre alla sceneggiatura di Rhett Reese e Paul Wernick. Nel cast troviamo anche Andre Tricoteux, Ed Skrein, T.J. Miller, Gina Carano, Morena Baccarin.

Precedente Suicide Squad: Le prime critiche al film Successivo Ghostbusters