Golden Globe 2017: Tutti i vincitori

La cerimonia di assegnazione dei Golden Globe si è da poco conclusa ed ecco per voi tutti i vincitori dei premi per il grande e piccolo schermo che tradizionalmente precedono gli Oscar di circa un mese. Per quanto riguarda il cinema, La La Land, il musical del regista di Whiplash Damien Chazelle, ha portato a casa sette Golden Globe, che includono i riconoscimenti per Miglior commedia, Miglior regista, Miglior attrice protagonista (Emma Stone) e Miglior attore protagonista (Ryan Gosling). Nella sezione tv hanno invece avuto la meglio The Crown, Atlanta e (un po’ a sorpresa, visti gli altri ottimi titoli in gara) la miniserie The Night Manager. Tornano a casa a mani vuote, invece, i favoriti Game of Thrones, Westworld e Stranger Things.nadtlnte6ddgmysn4iwc2a2wiai

Miglior film drammatico

  • Hacksaw Ridge, regia di Mel Gibson
  • Hell or High Water, regia di David Mackenzie
  • Lion – La strada verso casa (Lion), regia di Garth Davis
  • Manchester by the Sea, regia di Kenneth Lonergan
  • Moonlight, regia di Barry Jenkins

Miglior film commedia o musicale

  • 20th Century Women, regia di Mike Mills
  • Deadpool, regia di Tim Miller
  • Florence (Florence Foster Jenkins), regia di Stephen Frears
  • La La Land, regia di Damien Chazelle
  • Sing Street, regia di John Carney

Miglior regista

  • Damien Chazelle – La La Land
  • Tom Ford – Animali notturni (Nocturnal Animals)
  • Mel Gibson – Hacksaw Ridge
  • Barry Jenkins – Moonlight
  • Kenneth Lonergan – Manchester by the Sea

Migliore attrice in un film drammatico

  • Amy Adams – Arrival
  • Isabelle Huppert – Elle
  • Jessica Chastain – Miss Sloane
  • Natalie Portman – Jackie
  • Ruth Negga – Loving

Migliore attore in un film drammatico

  • Andrew Garfield – Hacksaw Ridge
  • Casey Affleck – Manchester by the Sea
  • Denzel Washington – Barriere (Fences)
  • Joel Edgerton – Loving
  • Viggo Mortensen – Captain Fantastic

Migliore attrice in un film commedia o musicale

  • Annette Bening – 20th Century Women
  • Emma Stone – La La Land
  • Hailee Steinfeld – The Edge of Seventeen
  • Lily Collins – L’eccezione alla regola (Rules Don’t Apply)
  • Meryl Streep – Florence (Florence Foster Jenkins)

Migliore attore in un film commedia o musicale

  • Colin Farrell – The Lobster
  • Hugh Grant – Florence (Florence Foster Jenkins)
  • Jonah Hill – Trafficanti (War Dogs)
  • Ryan Gosling – La La Land
  • Ryan Reynolds – Deadpool

Miglior film d’animazione

  • Kubo e la spada magica (Kubo and the Two Strings), regia di Travis Knight
  • La mia vita da Zucchina (Ma vie de Courgette), regia di Claude Barras
  • Oceania (Moana), regia di Ron Clements e John Musker
  • Sing, regia di Garth Jennings
  • Zootropolis (Zootopia), regia di Byron Howard e Rich Moore

Miglior film straniero

  • Elle, regia di Paul Verhoeven (Francia)
  • Neruda, regia di Pablo Larraín (Cile)
  • Il cliente (Forushande), regia di Asghar Farhadi (Iran)
  • Toni Erdmann, regia di Maren Ade (Germania)
  • Divines, regia di Uda Benyamina (Francia)

Migliore attrice non protagonista

  • Michelle Williams – Manchester by the Sea
  • Naomie Harris – Moonlight
  • Nicole Kidman – Lion – La strada verso casa (Lion)
  • Octavia Spencer – Il diritto di contare (Hidden Figures)
  • Viola Davis – Barriere (Fences)

Migliore attore non protagonista

  • Aaron Taylor-Johnson – Animali notturni (Nocturnal Animals)
  • Dev Patel – Lion – La strada verso casa (Lion)
  • Jeff Bridges – Hell or High Water
  • Mahershala Ali – Moonlight
  • Simon Helberg – Florence (Florence Foster Jenkins)

Migliore sceneggiatura

  • Damien Chazelle – La La Land
  • Tom Ford – Animali notturni (Nocturnal Animals)
  • Barry Jenkins – Moonlight
  • Kenneth Lonergan – Manchester by the Sea
  • Taylor Sheridan – Hell or High Water

Migliore colonna sonora originale

  • Nicholas Britell – Moonlight
  • Justin Hurwitz – La La Land
  • Jóhann Jóhannsson – Arrival
  • Volker Bertelmann e Dustin O’Halloran – Lion – La strada verso casa (Lion)
  • Pharrell Williams, Hans Zimmer e Benjamin Wallfisch – Il diritto di contare (Hidden Figures)

Migliore canzone originale

  • Can’t Stop the Feeling! (Max Martin, Shellback e Justin Timberlake) – Trolls
  • City Of Stars (Justin Hurwitz, Benj Pasek e Justin Paul) – La La Land
  • Faith (Ryan Tedder, Stevie Wonder e Francis Farewell Starlite) – Sing
  • Gold (Brian Burton, Stephen Gaghan, Daniel Pemberton e Iggy Pop) – Gold
  • How Far I’ll Go (Lin-Manuel Miranda) – Oceania (Moana)

Premi per la televisione

Miglior serie drammatica

  • Il Trono di Spade (Game of Thrones)
  • Stranger Things
  • The Crown
  • This Is Us
  • Westworld – Dove tutto è concesso (Westworld)

Miglior attrice in una serie drammatica

  • Caitriona Balfe – Outlander
  • Claire Foy – The Crown
  • Evan Rachel Wood – Westworld – Dove tutto è concesso (Westworld)
  • Keri Russell – The Americans
  • Winona Ryder – Stranger Things

Miglior attore in una serie drammatica

  • Billy Bob Thornton – Goliath
  • Bob Odenkirk – Better Call Saul
  • Liev Schreiber – Ray Donovan
  • Matthew Rhys – The Americans
  • Rami Malek – Mr. Robot

Miglior serie commedia o musicale

  • Atlanta
  • Black-ish
  • Mozart in the Jungle
  • Transparent
  • Veep – Vicepresidente incompetente (Veep)

Miglior attrice in una serie commedia o musicale

  • Gina Rodriguez – Jane the Virgin
  • Issa Rae – Insecure
  • Julia Louis-Dreyfus – Veep – Vicepresidente incompetente (Veep)
  • Rachel Bloom – Crazy Ex-Girlfriend
  • Sarah Jessica Parker – Divorce
  • Tracee Ellis Ross – Black-ish

Miglior attore in una serie commedia o musicale

  • Anthony Anderson – Black-ish
  • Donald Glover – Atlanta
  • Gael García Bernal – Mozart in the Jungle
  • Jeffrey Tambor – Transparent
  • Nick Nolte – Graves

Miglior miniserie o film per la televisione

  • The People v. O.J. Simpson: American Crime Story
  • The Night Manager
  • The Night Of – Cos’è successo quella notte? (The Night Of)
  • American Crime
  • The Dresser

Miglior attrice in una mini-serie o film per la televisione

  • Charlotte Rampling – London Spy
  • Felicity Huffman – American Crime
  • Kerry Washington – Confirmation
  • Riley Keough – The Girlfriend Experience
  • Sarah Paulson – The People v. O. J. Simpson: American Crime Story

Miglior attore in una mini-serie o film per la televisione

  • Bryan Cranston – All the Way
  • Courtney B. Vance – The People v. O. J. Simpson: American Crime Story
  • John Turturro – The Night Of – Cos’è successo quella notte? (The Night Of)
  • Riz Ahmed – The Night Of – Cos’è successo quella notte? (The Night Of)
  • Tom Hiddleston – The Night Manager

Migliore attrice non protagonista in una serie, mini-serie o film per la televisione

  • Chrissy Metz – This Is Us
  • Lena Headey – Il Trono di Spade (Game of Thrones)
  • Mandy Moore – This Is Us
  • Olivia Colman – The Night Manager
  • Thandie Newton – Westworld – Dove tutto è concesso (Westworld)

Miglior attore non protagonista in una serie, mini-serie o film per la televisione

  • Christian Slater – Mr. Robot
  • Hugh Laurie – The Night Manager
  • John Lithgow – The Crown
  • John Travolta – The People v. O. J. Simpson: American Crime Story
  • Sterling K. Brown – The People v. O. J. Simpson: American Crime Story
Precedente Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali Successivo Cars 3: Rilasciato un nuovo Trailer