Inception

Inception è un film del 2010 scritto, prodotto e diretto da Christopher Nolan e vincitore di 4 premi Oscar per  la miglior fotografia, il miglior sonoro, miglior montaggio sonoro e migliori effetti speciali. È ormai considerato uno dei più grandi capolavori di Nolan e del mondo cinematografico.
610318

Il film ha una trama molto complessa e articolata, per questo motivo parlarvi in modo chiaro degli avvenimenti del film non è molto semplice .
Inception narra la storia di  Dominic Cobb (Leonardo Di Caprio) e della sua squarda. Il nostro protagonista e è un abilissimo ladro, il migliore al mondo per quanto riguarda la pericolosa arte dell’estrazione: ovvero il furto di preziosi segreti dal profondo del subconscio mentre si sogna, quando la mente è al massimo della sua vulnerabilità. Le grandi abilità di Cobb lo hanno portato a diventare uno degli uomini più importanti nel mondo dello spionaggio industriale, ma lo hanno anche reso un fuggitivo ricercato in tutto il mondo, costretto a lasciarsi alle spalle tutto ciò che ha sempre amato. A Cobb viene data una chance, un ultimo lavoro che  potrebbe restituirgli la sua vita, ma solo se riuscirà a rendere possibile l’impossibile.  Cobb e il suo team devono riuscire nell’opposto: non devono rubare un’idea ma impiantarne una nella testa di qualcuno, fare ciò che loro definiscono un innesto (Inception). Il suo team è formato da: Ariadne “The Architect” (Ellen Page), responsabile della scenografia del sogno; Eames “The Forger” (Tom Hardy), capace di contraffare identità e sembianze altrui; Yusuf “The Chemist” (Dileep Rao), le cui pozioni garantiscono la profonda fase REM necessaria per avere una attività onirica sufficientemente convincente; e Arthur “The Point Man” (Joseph Gordon-Levitt), il braccio destro di Cobb. A complicare ulteriormente la missione, ci si mette un passato con cui Cobb vorrebbe riconciliarsi (nelle sembianze di Marion Cotillard) ma che continua a sbucare prepotentemente e violentemente ad ogni angolo e ad agire da principale elemento di disturbo.

Il film come avete ben capito si svolge in particolari dimensioni temporali: quelle della mente e del subconscio, dove, secondo quello che si dice nel film, più si va in profondità più il tempo si dilata. Cinque minuti nella realtà sono un’ora nel primo livello di un sogno. Per la loro missione non basterà solo entrare nel primo livello ma si scenderà ancora più in giù, creando dei “metasogni” dei livelli onirici all’interno di altri gerarchicamente superiori e poi da questi si dovrà risalire col rischio di rimanere intrappolati.

La pellicola nonostante abbia una trama parecchio intricata riesce ad intrattenere perfettamente, ovviamente però dovete guardare il film con attenzione altrimenti c’è il rischio di non capirne nulla.
Il film non annoia mai, ma ti immerge al suo interno, al punto tale che non si capisce più se ciò che stiamo guardando sia la realtà o un sogno. I 148 minuti del film scorrono con naturalezza, non manca mai l’azione e le scene sono sempre cariche di tensione. Ottimi gli effetti speciali, che per quanto per volere di Nolan siano utilizzati lo stretto necessario sono oltre che spettacolari sotto l’aspetto visivo riescono a catapultarti nel vivo del film.  Per quanto riguarda la regia…beh stiamo parlando di Christopher Nolan, un regista ha ci ha sempre mostrato di cosa è capace quindi dire che ha compiuto un ottimo lavoro è abbastanza scontato. Sono tante le scene che lasciano senza fiato gli spettatori, dal punto di vista visivo il film è incredibile. Ad aiutare nel immersione con il film è la meravigliosa colonna sonora ideata dal grande Hans Zimmer.
298358

I personaggi sono tutti molto interessanti  ma colui che sicuramente colpisce maggiormente è Dominic Cobb interpretato da Leonardo Dicaprio. L’attore riesce a dare un forte spessore emotivo al suo personaggio, aiutato sicuramente dal fatto che molte delle vicende si svolgono all’ interno dei suoi sogni. Perfetti anche gli altri membri del cast che ricoprono perfettamente i panni dei loro personaggi.

Nolan riesce a creare qualcosa di particolare e molto interessante sfruttando dei temi che spesso si vedono nei film. Sono presenti molte spiegazioni che a detta di molti rallentano la pellicola ma a noi non hanno dato per niente fastidio in quanto inserite al momento giusto e talmente dettagliate e precise da non poter essere attaccate. Non parliamo poi dello stupefacente finale, che ancora oggi è oggetto di discussione, perché vogliamo che gustiate appieno la bellezza di questo film e non vogliamo rovinarvi nulla. Inception è un film che abbiamo adorato e merita assolutamente di essere visto.

Guarda il trailer di Inception

 

Inception
  • 9/10
    Voto - 9/10
Precedente Netflix: Le aggiunte al catalogo di Ottobre Successivo Stranger Things: Prima stagione