Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali

Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali (Miss Peregrine’s Home for Peculiar Children) è un film del 2016 diretto da Tim Burton. La pellicola è l’adattamento cinematografico del romanzo La casa per bambini speciali di Miss Peregrine del 2011 scritto da Ransom Riggs.

miss-peregrine-039-s-home-for-peculiar-children-1366x768-miss-peregrines-home-for-peculiar-children-eva-green-asa-9327

L’adolescente Jacob “Jake” Portman (Asa Butterfield) fin da piccolo ha sempre ascoltato le storie raccontate dal suo amato nonno circa la misteriosa Miss Peregrine (Eva Green) e la sua casa molto speciale. Sempre affascinato dai racconti, dopo la morte tragica del nonno in Florida, Jake parte verso la piccolissima isola del Galles alla ricerca dei bambini orfani dotati di talenti speciali. Una volta trovata Miss Peregrine e i suoi piccoli ospiti, il giovane si ritroverà ad essere l’unico a poterli proteggere dalle forze oscure che li minacciano, mostruose creature  dotate di tentacoli a cui va aggiunto un inquietante Samuel L. Jackson che dà la caccia ai bambini per rubare loro gli occhi e mangiarli.

samuel-l-jackson-miss-peregrine

Innanzitutto bisogna dire che difficilmente  potremmo trovare un romanzo per ragazzi contemporaneo più “burtoniano” di La casa per bambini speciali di Miss Peregrine. La fiaba di Ransom Riggs è una vera e propria sintesi di tutti i temi della poetica del regista californiano. Le difficoltà dell’adolescenza, le incomprensioni familiari, l’incapacità di integrarsi con i coetanei, la propensione verso ciò che è strano, alieno, diverso, il potere della fantasia. Tim Burton dunque si è ritrovato in mano il materiale perfetto per ritornare dietro la macchina da presa senza dover fare tanta fatica.

miss-peregrine-039-s-home-for-peculiar-children-1366x768-miss-peregrines-home-for-peculiar-children-asa-butterfield-9326Il film visivamente è molto interessante , molte sono le scene mozzafiato ed in pieno stile Burton. Allo stesso modo le ambientazioni, i costumi e ovviamente, come abbiamo già detto, le tematiche.  Anche la storia è molto interessante, nonostante nell’ ultima parte diventi un po’ difficile da seguire per via dei diversi anelli temporali. Purtroppo però c’è un grandissimo difetto nel film,  non c’è nessun coinvolgimento emotivo né approfondimento psicologico della maggior parte dei personaggi. Fatta eccezione (forse) soltanto per Jake ed Emma, gli altri personaggi mancano di caratterizzazione, perfino il cattivo principale del film interpretato da Samuel L. Jackson . Anche la stesa Miss Peregrine, nonostante Eva Green  con le sue espressioni facciali e movenze le doni un fascino irresistibile, lascia molto a desiderare. Ed in due ore di film questa non è una cosa accettabile, se non c’è empatia non possiamo immergerci in questo fantastico racconto.

Il film dunque è spettacolare sotto l’aspetto visivo, ma lascia molto a desiderare per tutto il resto. Di certo guardandolo non vi annoierete, ma se vi aspettate qualcosa ai livelli del Tim Burton dei tempi d’oro allora le vostre aspettative verranno infrante. Un film gradevolissimo, ma che purtroppo rientra nella categoria dei film “dimenticabili”. Un vero peccato poiché c’erano tutti i presupposti per realizzare un grande film, ma sembra che il regista non abbia avuto molta voglia di impegnarsi.

 

Guarda il trailer di Miss Peregrine – La Casa dei Ragazzi Speciali

 

Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali
  • 7/10
    Voto - 7/10

 

Precedente Now You See Me Successivo Golden Globe 2017: Tutti i vincitori