Now You See Me

Now You See Me – I maghi del crimine (Now You See Me) è un film del 2013 diretto da Louis Leterrier. Il cast è composto da Mark Ruffalo, Morgan Freeman, Jesse Eisenberg, Isla Fisher, Mélanie Laurent, Michael Caine, Dave Franco e Woody Harrelson.

26_now_you_see_me_2

Daniel Atlas (Jesse Eisenberg), Henley Reeves (Isla Fisher), Jack Wilder (Dave Franco) e Merritt McKinney (Woody Harrelson) sono quattro illusionisti che a New York si guadagnano da vivere con espedienti al limite della legalità. Un giorno ricevono dei tarocchi da una misteriosa figura incappucciata che li ha osservati per mesi mentre eseguivano i loro trucchi; seguendo le tracce riportate sulle carte si ritrovano tutti insieme in un appartamento abbandonato dove scoprono degli ologrammi con le istruzioni per complicatissimi numeri di magia. Un anno dopo da un palcoscenico di Las Vegas i Quattro Cavalieri rapinano una banca a Parigi e ricompensano l’entusiasmo del pubblico con una pioggia di banconote. Fermati dall’FBI e poi rilasciati per mancanze di prove. I maghi hanno un obbiettivo ben preciso rubare ai ricchi per dare ai poveri. Spetterà all’agente speciale Dylan Rhodes (Mark Ruffalo) e alla collega francese dell’Interpol, Alma Dray (Mélanie Laurent), cercare di fermarli, magari con l’aiuto Thaddeus Bradley (Morgan Freeman), il più grande smascheratore televisivo.
674604

Abbiamo visto questo film senza particolari aspettative, ma c’è da dire che ne siamo rimasti piacevolmente colpiti. Di certo non è un capolavoro, ma è comunque molto interessante e coinvolgente. Now you see me ha un’ ottimo ritmo e non annoia mai, i colpi di scena non mancano, soprattutto grazie alla magia che rende tutto poco prevedibile e spesso inaspettato.  La trama non è molto profonda, infatti la sceneggiatura non è delle migliori, ma è comunque ben strutturata e interessante,  ma il film riesce a tenerti incollato allo schermo in particolar modo grazie alla spettacolarità di certe scene. La regia è attenta e sicuramente molto frenetica. Le tante inquadrature dall’alto ci mantengono distanti dall’azione principale e non ci lasciano vedere a fondo i dettagli dei trucchi di magia, tuttavia in questo modo viene mantenuto lo “spirito”, se così possiamo definirlo, del film. Il regista cerca infatti di annebbiare la nostra vista come se stessimo assistendo ad un vero trucco di magia. Il regista Louis Leterrier riesce in due ore di film pieno di azione riesce anche a trovare il tempo di abbozzare la personalità dei 6 protagonisti, per cui lo spettatore riesce persino a capire a grandi linee il carattere di ognuno di loro. Il film presenta difatti una molteplicità di personaggi ben tratteggiati ma dai contorni assai sfumati, cosa che se da un lato è un difetto (non permettendo di entrare davvero in empatia con gli stessi) dall’altro è funzionale al voler gettare ombre su ognuno di essi. Nonostante ciò gli attori che interpretano i nostri Quattro Cavalieri sono perfettamente in sintonia con i loro personaggi. Peccato soltanto per la scarsa caratterizzazione

Se state cercando un film dalla trama profonda, questo di sicuro non è il film adatto a voi. Bisogna guardare Now you see me con lo stesso spirito con il quale si guarda uno spettacolo di magia. In altre parole, il bello sta tutto nell’interrogarsi sul come hanno fatto a fare quello o quell’altro, cioè nello scoprire dov’è il trucco. Basta soltanto immergersi nello fantastico mondo della magia, senza pregiudizi e senza preconcetti, lasciandovi trasportare da questa bella storia raccontata con leggerezza e dinamicità. Soltanto così riuscirete ad apprezzare questo film.

 

Guarda il trailer di Now You See Me

 

Now You See Me
  • 7/10
    Voto - 7,5/10
Precedente Il Grinch Successivo Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali